Gatti che giocano in casa - Giochi Bama Pet

Come ho scritto più volte gli animali domestici che condividono la loro vita con la nostra non hanno le nostre stesse abitudini e sono costretti molto spesso a “sopportare” usi e costumi umani.

Non parlo degli animali costretti a vivere in gabbia, come topolini, ratti, criceti, conigli e cavie… Animali che in natura scavano lunghe gallerie sotterranee, con spazi ben distinti dove dormire o sporcare, mentre con noi sono costretti a “vivere” in prigione…

Occupiamoci di gatti.
Anche loro, nonostante millenni di addomesticamento mantengono delle abitudini di vita a cui spesso non pensiamo.
I gatti sono animali vagabondi ed esploratori, percorrono anche chilometri per scandagliare il loro territorio, saltano su alberi o posatoi dai quali guardano il mondo dall’alto, si riposano in posti tranquilli e riparati, lasciano le loro deiezioni in luoghi precisi e di passaggio, le loro graffiature sono segnali importanti per l’intera comunità felina.

Se vivono con noi in case piccole e senza possibilità di accesso all’esterno, cerchiamo di riprodurre in qualche modo un ambiente stimolante per queste meravigliose creature e di evitare che si annoino.

Possiamo attrezzare la casa, o una parte di essa, con mensole ad altezze diverse facendole diventare delle scale di arrampicata, oppure sistemando un tronco robusto ben fissato al muro e posizionato in un punto strategico. Sarà per loro un ottimo strumento per farsi le unghie, allenare i muscoli e arrampicarsi, e potrebbero trovarvi, in cima, una piattaforma e un posto tranquillo dove riposare.

Gatto che gioca in casa - Giochi Bama Pet

Possiamo, molto più semplicemente, disporre delle scatole di cartone di misure diverse, o ancora farle diventare dei tunnel da attraversare, arricchiti con piccoli oggetti, tappi di bottiglia o nastrini. Un altro oggetto semplice ma molto efficace per giocare è il nostro tappetino da palestra arrotolato che micio può attraversare o far rotolare facendo anche del sano movimento.

Alla seduta delle seggiole sarà utile attaccare piccoli nastri da “arraffare”, una ciotola d’acqua per far galleggiare palline da “pescare”. Molti gatti amano inzupparsi la zampina per poi bere soddisfatti. Qualche crocchino gustoso nascosto su una libreria facilmente accessibile, soddisferà il loro istinto da cacciatore.

Oggi si trovano in commercio giochi interattivi per gatti con percorsi da costruire e addirittura con quesiti logica da risolvere.
Un accorgimento importante, dato che si annoiano spesso, è non lasciare i giochi sempre a disposizione ma cambiarli o nascondeteglieli per un po’.

Ci sono infine ditte specializzate nella costruzione di arricchimenti ambientali con soluzioni funzionali ed estremamente gradevoli alla vista.
In tal modo renderemo felice il nostro gatto che ci passeggerà sopra la testa e ci scruterà dall’alto proprio come se fosse in un giardino.

Insomma per rendere felice il nostro gatto, non riempiamogli la ciotola di cibo ma… FACCIAMOLO DIVERTIRE.