post-labocca-bamapet

La visita veterinaria deve sempre comprendere anche l’osservazione attenta e scrupolosa della bocca del vostro amico. Abituatevi comunque ad eseguire queste procedure anche autonomamente con regolarità.

Bisogna verificare che non ci siano lesioni o neoformazioni sulle labbra sia benigne che aggressive, nessuna presenza di saliva eccessiva-scialorrea- a meno che non sia normale in alcune razze o per conformazioni mandibolo/mascellari anomale. Si procede sollevando le labbra e verificando che la mucosa abbia un colore rosato uniforme, senza lesioni e neoformazioni, i denti devono essere ben saldi con gengive non sanguinanti di un colore bianco uniforme, spesso nei soggetti anziani si trovano vere placche di tartaro che andranno rimosse dal Medico Veterinario di fiducia.

Se poi sarà possibile si aprirà completamente la bocca per osservarne l’interno, lingua compresa, che deve risultare mobile e senza abrasioni, se si notassero ulcere potrebbero essere l’esito anche di patologie virali, o di sostanze tossiche. E infine guardare con attenzione il fondo della bocca, spesso nei gatti si notano lesioni arrossare molto dolorose, che causano difficoltà alla deglutizione.