post-natale-cucciolo

Se, a Natale, vorrete proprio far trovare un cucciolo sotto l’albero, informatevi bene che la persona che lo accudirà per molti anni, sia veramente responsabile e non solo influenzata dalla voglia del momento.

Recatevi in un canile, o da un allevatore serio e affidabile (in merito a questo, vi consiglio di leggere l’articolo dedicato pubblicato a novembre). Non fatevi ingannare da persone che vogliono vendervi un cucciolo sulla tangenziale aprendo il cofano di una macchina, o di un negozio che vi assicura la presenza di piccoli di tutte le razze.

Purtroppo, nel periodo pre-natalizio, aumenta il commercio di cuccioli allevati in condizioni non idonee, senza essere adeguatamente svezzati e con Pedigree falsi. È importante non alimentare questo mercato.

Un cucciolo maltrattato fin dalla nascita potrà avere problemi di salute e comportamentali che richiederanno spese e dolori a tutti, soprattutto a questi esseri meravigliosi. Occorre ricordare che gli animali non sono cose, ma esseri viventi e senzienti. Per questo, la decisione di adottarli deve essere una scelta responsabile e ragionata, e non l’impulso di un momento condizionato dai loro occhioni e dal loro musetto che spesso non ci fanno comprendere l’impegno che sarà.