filaria_1140x500px

Come ogni anno appena il sole diventa più caldo e la primavera invade le nostre città mi sento rivolgere dai proprietari la stessa domanda: “Dottoressa, la Filaria? Quando comincio con la prevenzione?”

La filaria è una patologia causata da un parassita simile per forma e dimensione ad uno spaghetto, che viene introdotto nell’organismo dell’ospite nella sua forma larvale (assolutamente invisibile ad occhio umano) dalla comune zanzara, la quantità di tali parassiti che si localizzano tra cuore e polmoni a volte è veramente impressionante. Non è per cui una patologia che si trasmette per contatto diretto ma necessita di un passaggio obbligato nell’organismo di un altro ospite, la zanzara.

Per tale motivo la prevenzione, sia che si preferiscano le pastiglie, gli Spot-on o l’iniezione, andrà eseguita dopo la comparsa delle zanzare e terminerà un mese dopo la loro scomparsa. A causa del nostro clima temperato sarà opportuno cominciare tra maggio e giugno e sospendere non prima di ottobre-novembre. La fretta di cominciare presto, a volte, determina troppo velocemente la sospensione della terapia, determinando una pericolosa opportunità alle filarie di insediarsi nell’organismo dei nostri amici.